I Piaceri del “downshifting” – parte 1

“Downshifting” è la scelta da parte di diverse figure di lavoratori – particolarmente professionisti – di giungere ad una libera, volontaria e consapevole autoriduzione del salario bilanciata da un minore impegno in termini di ore dedicate alle attività professionali, così da godere di maggiore tempo libero”

Wikipedia

downshifting

Credo occorra un profondo livello di conoscenza di se stessi ed una buona capacità introspettiva per andare alla profonda radice dei propri desideri.

Questo non perché abbiamo perso la capacità di esprimere desideri. Ma perché siamo completamente immersi in un acquario di densi condizionamenti. E’ il prezzo che paghiamo a questo nostro primo mondo ad alto sviluppo umano. Senza voler, perché questo non è il contesto, fare un’analisi socio-economica di quanto accaduto in questi ultimi 70 anni, o recriminare sul buon livello di salubrità, sicurezza e civiltà della nostra società, rispetto a solo un secolo fa. Basta guardarsi intorno per capire quanto inestimabile valore abbiamo conseguito e quanto le nostre generazioni debbano ritenersi fortunate per questo.

Occorre tuttavia ammettere che ci siamo nettamente trasformati da persone a “consumatori”, “potenziali clienti”, “meccanismi di attiva circolazione economica”. Volenti o nolenti per quanto ci riguarda, siamo entrati nell’ingranaggio del sistema di consumo compulsivo delle risorse, ci siamo assuefatti al benessere ed abbiamo finito per alzare sempre di più l’asticella dei bisogni ritenuti irrinunciabili.

E’ molto facile quindi pensare che i nostri desideri riguardino l’ultimo modello di cellulare, o di automobile, o la casa al mare, o semplicemente l’atteso aumento di stipendio o quella vacanza esclusiva, o quanto ci arriva dagli echi dei media che ogni giorno ci bombardano.

Ed è così che ci si perde di vista. Completamente. Sotto strati di bisogni indotti, urgenti inutilità, oggetti che ci impoveriscono senza darci valore.

Continua…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...