Ricomincio da Me

Tutte le esperienze servono. Quelle belle, ma è facile capirlo. Ed anche quelle meno belle.

Il senso di quanto ci accade magari non lo capiamo nell’immediato, magari passano mesi o anni. Ma poi un fil rouge comincia a passare da un punto al successivo e si palesa un disegno, uno scopo. Ed in quel momento è come guardare quel disegno dall’alto e sorridere, un po’ della stranezza della vita, un po’ della nostra ingenuità nel non aver percepito quel senso, prima di allora.

Nei giorni passati ho deciso di chiudere le porte di un’avventura durata due anni e mezzo, che aveva più le caratteristiche di un sogno utopico che di un’impresa vera e propria.

Ho chiuso la mia associazione no profit Ricomincio da Me.

Come quando si decide di chiudere una storia d’amore passionale, profonda, con la consapevolezza che quello che poteva dare l’ha dato e che prolungare i tempi del distacco, servirebbe solo a soffrire di più.

Due anni fa ho fondato Ricomincio da Me perchè credevo, e credo ancora, che la massima aspirazione di ogni essere umano debba essere auto-realizzarsi, trovare gli strumenti per esprimere al meglio se stessi. E pensavo di poter aiutare gli altri a fare questo magnifico viaggio di scoperta. Credo di essere riuscita a farlo con tante persone e questa è sicuramente la mia felicità più grande.

Ma tutta l’avventura è stata un viaggio di scoperta anche per me stessa. Di conoscenza di me, di punti di forza che non sospettavo di avere e, soprattutto, è stata una portentosa lente di ingrandimento sulla natura umana

Fino a due anni fa ero immatura da un punto di vista relazionale. Questo oggi mi è chiaro. Oggi che ho imparato a capire, guardare al prossimo ed a quello che può e sa dare in maniera molto più comprensiva e compassionevole. Ho conosciuto tantissimi microcosmi, per lo più femminili (ma non solo), facendo trasvolate emozionanti e slalom tra sensi di colpa, paure, aspettative, traumi del passato, relazioni difficili, talenti repressi, e persino cattiverie e meschinità impensabili. E poi generose condivisioni, risate genuine, voglia di crescere insieme e guardare nella stessa direzione di altri microcosmi in cammino.

Si sono create amicizie in maniera assolutamente spontanea e naturale che sono diventate punti di riferimento nella vita di molte persone, me compresa.

Ho avuto la manifestazione tangibile, reale dell’immenso ed incondizionato amore di mio padre, che ha creduto in me anche quando non condivideva o capiva profondamente il senso della bandiera che avevo scelto di portare.

Ed ho imparato a preservarmi. Ho capito che l’impegno e la volontà di fare non è di tutti. Che anzi molti amano farsi trainare anzichè costruire insieme. E che io non posso lasciare che il mio ego creda di poterlo fare per tutti.

E cosi siamo giunti alla motivazione per cui ho chiuso Ricomincio da Me. Doveva essere una creatura, un mio figlio che dopo una prima fase di cura ed abnegazione, sarebbe stato lasciato libero di vivere e di muoversi da solo. Ma per Ricomincio da Me non è stato cosi. Troppe persone hanno identificato l’associazione con me. Cosa assolutamente lusinghiera per il mio ego, affamato di affermazione, ma assolutamente asfittica per l’idea. Che cosi ha deciso di non prendere il volo. Perchè io non avevo abbastanza vento da soffiargli sotto le ali. E non ho trovato aiuti, sostanze ed energia per poterlo fare insieme a me. E di questo mi dispiaccio.

Trattengo solo il bello. Tutto il bello. E conservo nel cuore la speranza di esser stata seme nel cuore di chi qualche volta mi ha ascoltata, cosi come Niki mi ha detto ieri sera, aggiungendo che ci sono argomenti che si sente troppo per esser affrontati a cuor leggero. La ringrazio per la dolce lettura. E con lei ringrazio tutti quelli che ho conosciuto ed amato in questo tempo. Le persone che sanno che rimarranno con me a prescindere da dove sarò e dal tempo che ci vedrà lontani.

Ed un grazie a Ricomincio da Me, per come mi ha fatto diventare una persona più consapevole, capace di accettare e, diamo un calcio alla modestia, risolta nella vita.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...