Obiettivo: MAI PIÙ FERIE!

 “Il turismo è un’industria che consiste nel trasportare delle persone che starebbero meglio a casa loro, in posti che sarebbero migliori senza di loro” 

Jean Mistler 

images

Affronto questo tema proprio a ridosso della fine di agosto, allorquando per tante persone le emozioni dolci ed amare di ferie finite avvolgono l’animo con quel soffio etereo tipico degli amori passeggeri, nati col corredo di saggia rassegnazione che tutte le perfezioni provvisorie sanno portare con sé.

Vorrei condividere, in questo articolo, le riflessioni fatte sul significato che le vacanze hanno acquistato per la maggior parte di noi: ho capito che, per quanto risulti impopolare e difficile ammetterlo, anche le vacanze sono il frutto di una manipolazione a cui non sappiamo sottrarci.

“Andiamo in vacanza, rompiamo le routine, cerchiamo affannosamente il bello pur quando istericamente condiviso, godiamo dei nostri ritmi naturali dando finalmente respiro alla mente e riposo al corpo”… che meraviglia!

Possiamo, siamo autorizzati a prenderci l’attesa ora d’aria!

E dura quanto? Una settimana, due, un mese?

Mi spiace dirlo: ma tanto più aspettiamo queste ferie, questi momenti di “vita vera”, tanto più stiamo conducendo una vita sbagliata e lontana da noi.

E non servirà aver nuotato nella bellezza, essersi spesi in cori e balletti ridicoli nei villaggi, aver vissuto vere e calde condivisioni con le persone che amiamo, o gustato cibi che normalmente non ci concederemmo, se tutto questo rimane l’elemosina che ci è concessa dopo il  sacrificio delle nostre vite all’altare del buonsenso e dei doveri che questo sistema, ma noi stessi prima ancora del “sistema”, ci imponiamo. Torneremo alla nostra vera vita sempre disorientati e con un senso di nostalgico vuoto che dovrebbe essere accolto, ascoltato e superato.

Come? Non con i consigli che i media ci propinano per alleggerire il trauma del rientro dalle ferie, ma con un lavoro serio e profondo che ci riporti a noi stessi e trasformi la nostra vita intera in un bagno di bellezza, calore, meraviglia e consapevolezza che duri dodici mesi all’anno!

Una vita profondamente vissuta, in cui ci si riconosca nell’Opus che ci dà da vivere, a fianco delle persone che scegliamo e ci scelgono solo per Amore, con quanto necessario per vivere e non per competere, non ha bisogno di ferie. Mai!

Mio caro lettore, dunque, ti auguro di non aver più bisogno di ferie nella vita!

Posso augurarti meno di questo? 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...